Nelle immagini: A) scarto di fibra di vetro, B) trattamento, C) fibra di vetro recuperata

PROGETTO VALFIBER

TRATTAMENTO DI RECUPERO E VALORIZZAZIONE DELLA FIBRA DI VETRO
Come massimizzare il recupero minimizzando gli scarti.

Bando Regione Piemonte 2008 – POR FESR 2007/2013 – Asse II Sostenibilità
Contatti: Ing. Vera Ramonvera.ramon@libero.it

Sasil Srl Progetto Miac

Obiettivo: ecointervento per valorizzare vetri, non di raccolta differenziata, destinati a discarica.

L’obiettivo primario del trattamento di valorizzazione del rottame di fibra di vetro e vetro-monitor (RFM, Rottame di Fibra e Monitor) ha previsto l’installazione di diverse sezioni di trattamento, sfruttando una parte degli impianti esistenti ed implementando nuovi macchinari, che, partendo dagli scarti industriali dei due diversi settori che trattano la fibra di vetro e il vetro dei monitor di PC e TV, arrivi a produrre quattro diverse tipologie di prodotto finale, ciascuna con analisi chimica e granulometrica differenziate, atte ad inserirsi in nicchie di mercato ad alto valore aggiunto.
Per l’azienda, la possibilità di iniziare a produrre nuovi materiali con le caratteristiche sperate e, soprattutto, con un costo relativamente contenuto, significherebbe potersi proporre con successo a nuove tipologie di clienti (come aziende produttrici di materiale edile o anche imprese edili direttamente) e rafforzare l’offerta di prodotti verso i clienti già acquisiti.
Utilizzando tecnologie note ed attraverso implementazioni specifiche sono stati raggiunti, a livello industriale, importanti risultati dal punto di vista produttivo.
Sono stati verificati, oltre al potenziale vantaggio ambientale di evitare il conferimento a discarica, anche gli indotti vantaggi energetici derivanti dalle applicazioni pratiche nell’utilizzo di questi prodotti.

RIASSUNTO DEL PROGETTO VALFIBER
GUARDA TUTTI I PROGETTI SASIL
Sasil Srl Progetto Simp